Finora ci avete visitato in 74768.

SCHEDA ATLETA

Il coprifuoco ferma la Serie C

09/11/2020

Time out imposto per la prima squadra AVolley fino al 3 dicembre. Il nuovo DPCM prevede che dalle ore 22.00 alle ore 5.00 gli unici spostamenti consentiti abbiano una comprovata motivazione lavorativa, di necessità o per motivi di salute

Il nuovo DPCM in vigore da venerdì 6 novembre ha permesso alla formazione AVolley un ultimo allenamento al palazzetto Don Bosco di Schio il giovedì nel consueto orario serale dalle 20.30 alle 22.45. E'stata l'occasione per fare una breve riunione con staff e squadra per parlare delle nuove disposizioni.

"Purtroppo ci troviamo nella situazione di dover sospendere gli allenamenti serali - commenta il DS Battilotti - a nostro avviso il DPCM in particolare nella parte relativa al coprifuoco non lascia spazio ad interpretazioni. Alcune società si stanno attivando con autocertificazioni motivando la pallavolo come una situazione lavorativa allegando il contratto di collaborazione sportiva supportati anche dall'interpretazione di qualche legale.

La nostra posizione è quella di non mettere a rischio di sanzione i nostri tesserati in nessun modo.

Se da parte del Ministero o dalla Fipav arriveranno delle precisazioni in merito che ci consentano di ritornare in palestra ovviamente ci adegueremo, ma in particolare nel nostro caso dove da sempre in AVolley si è sempre giocato per pura passione non possiamo motivare tali spostamenti oltre le ore 22.00. Abbiamo cercato altre soluzioni come anticipo orario, ma proprio perchè gran parte dei ragazzi e dello staff lavora fino a tardi questa soluzione non è stata possibile. Abbiamo proposto un allenamento nell'unico giorno non lavorativo (domenica mattina), ma comprensibilmente alcuni ragazzi hanno rifiutato.

Rispetto ad altre società che hanno possibilità di anticipare l'orario di allenamento sicuramente questo per noi rappresenterà uno svantaggio perchè un mese di stop interrompe un lavoro continuativo che dura da fine agosto. I ragazzi comunque continueranno a lavorare in modo individuale da casa seguendo le schede di lavoro del preparatore Tommaso Rausa.

Non sta a me giudicare le altre società che proseguiranno gli allenamenti in orario serale. Nella nostra squadra questo non è possibile perchè su un gruppo di 17 (compreso atleti e staff) solamente 6 hanno un accordo di collaborazione sportiva, fondamentalmente come rimborsi benzina, così irrisori che non possono essere paragonati ad uno stipendio lavorativo e motivato come tale.

Onestamente, per il bene della società mi ritengo più fortunato ad avere dei ragazzi e uno staff che interpreta questo sport per passione rispetto ad altro".

I nostri sponsor

PGS AUXILIUM SCHIO e' scuola di pallavolo federale dal 2010: direttore Grotto Remigio

Facebook

Seguici su Facebook

Instagram

Seguici su Instagram

YouTube

Seguici su YouTube

Meteo

Copyright 2020

Sito generato con sistema PowerSport