Finora ci avete visitato in 70026.

Niccolò Costa entra a far parte del gruppo della Serie C AVolley

04/03/2020

Il laterale finora in forza alla serie D AVolley entrerà a far parte della rosa della Prima Squadra con la quale potrà partecipare a Campionato e Coppa Veneto.

"Causa infortuni in accordo con tutto lo staff tecnico AVolley abbiamo deciso di portare Niccolò Costa con la Serie C, commenta il DS Luca Battilotti . Con lo staff tecnico eravamo in dubbio già da questa stagione per portarlo in prima squadra, poi è arrivato Davide Bresciani e quindi abbiamo preferito farlo crescere in Serie D, ma ora che c'è la possibilità abbiamo colto l'occasione al volo a dimostrazione di un coeso staff tecnico che ha accolto con entusiasmo questa scelta e di un settore giovanile di qualità, serbatoio indispensabile per la nostra attività. Oltre a questo Niccolò ha dimostrato di meritarsi questa categoria durante il corso della stagione. Questo innesto permetterà alla Serie C di continuare ad allenarsi ad un alto tasso tecnico con a disposizione 13 giocatori in allenamento (14 con l'infortunato Davide Schiro sempre presente in palestra), mentre per la Serie D che attualmente naviga in acque tranquille in classifica sarà l'occasione per provare altri giovani atleti in ottica già della prossima stagione".

Nome e Cognome: Niccolò Costa
Data di nascita: 16/11/2001
Ruolo: Laterale
Altezza: 185 cm

Carriera
2012-2013 Under 12/Under 13 AVolley
2013-2014 Under 13/Under 14 AVolley
2014-2015 Under 13/Under 14 AVolley
2015-2016 Under Under 15/Under 17 AVolley
2016-2017 Under 16/ Seconda Divisione AVolley
2017-2018 Under 18/ Serie D AVolley
2018/2019 Under 18/ Serie D AVolley
2019/2020 Serie D AVolley fino al 29 febbraio
2019/2020 Serie C AVolley dal 1 marzo

Ciao Niccolò, dopo tutto il percorso giovanile e 2 anni e mezzo di Serie D, arrivi in prima squadra. Ti aspettavi questa opportunità?

Ciao a tutti. Avevo già parlato con la società di un possibile salto di categoria per la stagione 2020/2021, ma non mi aspettavo assolutamente di riuscire ad entrare nel gruppo della Serie C già da quest' anno. E' stata una proposta inattesa che ho accettato volentieri.

Quando hai iniziato a giocare a pallavolo? 

Ho iniziato a giocare a pallavolo a 11 anni. In questa mia scelta ha influito in gran parte mio papà, il quale, sin da piccolo, mi aveva accompagnato a vedere alcune partite di livello professionistico e mi aveva fatto avvicinare al mondo della pallavolo.

Chi ti senti ti ringraziare nel tuo percorso di crescita sportiva??

Sono molte le persone che dovrei ringraziare nel mio percorso di crescita sportiva. In primis i miei allenatori, perchè mi hanno sempre regalato qualcosa di nuovo, mi hanno spronato a non mollare mai e mi hanno aiutato a migliorare come atleta. In secondo luogo devo ringraziar i miei compagni  di squadra perchè mi hanno sempre sostenuto e con loro ho condiviso bei momenti . Infine i miei genitori perchè hanno sempre appoggiato ogni mia scelta.

Nel tuo percorso pallavolistico quale è la partita che ti è rimasta più impressa e per quale motivo?

Ci sono tante partite che mi sono rimaste impresse nel mio percorso pallavolistico, ma quella che ricordo con più piacere è sicuramente la vittoria contro Sandonà per 3 a 0 fuori casa, durante le fasi regionali di under 18 nella stagione 2018/2019. E' stato un match che mi ha regalato grandi emozioni e che è risultato decisivo per la qualificazione alle finali regionali.

In Serie D ricoprivi il ruolo di capitano e di leader della squadra, mentre in C troverai diversa concorrenza nel tuo ruolo. Cosa ti aspetti da questa esperienza? ?

Questa stagione in Serie D è stata quella che senza dubbio mi ha regalato più emozioni. Il ruolo di capitano, di leader e le buone prestazioni che tutta la squadra aveva dimostrato di riuscire ad ottenere, sono state motivo di grande soddisfazione, orgoglio e fiducia nei propri mezzi e nelle proprie capacità. La nuova esperienza in Serie C mi permetterà di rimettermi in gioco e in discussione come atleta. Dovrò farmi trovare pronto ogni volta che ce ne sarà bisogno e sfruttare le mie occasioni. Da questa nuova avventura mi aspetto di riuscire a crescere ulteriormente dal punto di vista tecnico, tattico e umano.

Il gruppo della Serie C è un mix tra giovani e atleti più esperti, che idea ti sei fatto della squadra e dello staff tecnico?

L' idea che mi sono fatto della squadra e dello staff tecnico è molto positiva. L' aspetto che più mi fa piacere è la grande intesa e il grande rapporto che si è venuto a creare all' interno del gruppo, specialmente tra gli atleti più esperti e quelli più giovani. Non è sempre scontato trovare amicizia e trasparenza all' interno di una squadra e questo mi fa ben sperare. Per quanto riguarda lo staff tecnico sono molto soddisfatto delle persone che ho trovato e sono sicuro che potrò imparare molto da loro.
 

 

I nostri sponsor

PGS AUXILIUM SCHIO e' scuola di pallavolo federale dal 2010: direttore Grotto Remigio

Facebook

Seguici su Facebook

Instagram

Seguici su Instagram

Meteo

Copyright 2019

Sito generato con sistema PowerSport